“Messina, dalle macerie alla ricostruzione: il terremoto, i bombardamenti e la nuova città”

SABATO 28 Aprile 2018

“Messina, dalle macerie alla ricostruzione: il terremoto, i bombardamenti e la nuova città”, è il titolo della serie d’incontri che darà il via alla stagione primaverile del Museo Messina nel ‘900. La prima conferenza si terrà nella sala convegni del Museo, sito in Viale Boccetta alto (dietro liceo Archimede). Ogni dibattito sarà curato da importanti storici e studiosi, tra cui Franz Riccobono, Nino Principato, Geri Villaroel, Giuseppe Ruggeri, e altre personalità del panorama culturale messinese.

È noto a tutti che la storia della città è stata riscritta la notte del 28 dicembre 1908: in poco più di 35 secondi la catastrofe naturale ha raso al suolo quasi la totalità delle costruzioni, oltre a mietere migliaia di vittime. Gli incontri al Museo Messina nel ‘900 si pongono l’obiettivo di raccontare e ricostruire – attraverso foto, video e documentazioni storiche – l’evoluzione sociale, culturale e architettonica della città.

Ogni incontro sarà occasione di approfondimento su ciò che è accaduto immediatamente dopo i tragici eventi: le diverse fasi della creazione di sistemazioni provvisorie; la città in legno con l’espansione verso le periferie, e la ricostruzione della nuova città, secondo le linee indicate dal piano Borzì.  Saranno anche ampliamente descritti, il lungo periodo dei bombardamenti e le successive opere di riqualificazione e bonifica,  necessario preludio agli sfarzosi anni d’oro della Messina a cavallo tra gli anni ’50 e ’60.

L’architetto Principato, durante la conferenza di sabato 28 aprile, illustrerà una fase specifica della rinascita di Messina dopo il terremoto: “La città in baracca”. Le abitazioni e gli edifici pubblici in legno occuparono le aree di Messina libere da macerie, per dare riparo e assistenza ai cittadini. Si disegna così il profilo della nuova città, destinato a mutare ancora nel corso dei decenni. L’ingresso alla conferenza sarà gratuito.

Dalle ore 9:30, prima della conferenza, che inizierà alle ore 11:00, l’architetto Nino Principato condurrà i partecipanti in una visita guidata all’interno del “Museo”. La partecipazione alla visita guidata sarà assolutamente facoltativa, e avrà un prezzo ridotto per l’evento di € 3,00.

Tra le nuove mostre presenti, ricordiamo l’ultima inserita tra le esposizioni permanenti, “Messina: da Capitale della Sicilia a Città Metropolitana”, mostra di documentazione storica e fotografica realizzata dal Kiwanis Club Messina, curata da Sergio Bertolami, Caterina Ciolino, Giovanni Molonia e Antonio Virgilio, e concessa in uso esclusivo dal Kiwanis Club Messina al Museo Messina nel ‘900.